Assapora vini Doc nelle 3 cantine di lusso in Toscana

Vi siete mai chiesti quali sono le cantine di maggior prestigio, quelle con le bottiglie più rare, quelle dalle dimensioni imponenti e dal design più incredibile? Partiamo a caccia delle cantine d’autore, dove a fianco del vino, che resta sovrano, sono protagoniste la location e la storia dell’azienda vinicola.

Tre fra le migliori cantine di lusso sono in Toscana, così abbiamo pensato di proporre un itinerario enologico adatto alla stagione autunnale con la raccomandazione di dedicare il tempo necessario a ogni tappa: i vini pregiati vanno assaporati senza fretta.

Cantine Petra a Suvereto

Cantina Petra a Suvereto

Vini Petra a Suvereto

Suvereto, in provincia di Livorno, prende il nome dal sughero e questo è un primo indizio di cosa vi attende in questo borgo che fa parte delle Città del Vino, la cantina Petra, che in latino sta per roccia.

L’azienda vinicola fa parte del gruppo Terra Moretti e si staglia sulle colline ferrose della Val di Cornia, senza contrastare il paesaggio bensì valorizzandolo grazie al lavoro architettonico di Mario Botta, designer svizzero che ha creato un cilindro rivestito di pietra, un’opera d’arte che merita una visita.

La cantina, inserita dalla rivista americana DesignCrave tra le migliori 10 al mondo, è aperta al pubblico tutti i giorni su prenotazione, i vini prodotti spaziano dal Petra Igt Toscana, che nasce dal Merlot e dal Cabernet sauvignon, all’Alto Igt Toscana, simbolo della Val di Cornia e frutto delle uve di Sangiovese, passando per il vino dolce Angelo di San Lorenzo, solo per citarne alcuni.

8000 i metri quadrati occupati dalla cantina, un numero che dà l’idea dell’ambizione del progetto e della passione dei proprietari per l’eccellenza in ogni sua forma. L’innovazione tecnologica, il rispetto per la natura e il legame con il territorio sono i pilastri su cui è stata costruita Petra, un’ottima ragione per compiere un percorso enologico in Toscana. www.petrawine.it

Petra cantina di pregio

Cantina Antinori nel Chianti Classico

Antinori nel Chianti Classico

La meraviglia continua in un altro gioiello di design, gusto e storia, la Cantina Antinori nel Chianti Classico, progettata dall’architetto Marco Casamonti a San Casciano Val di Pesa. La famiglia dei Marchesi Antinori si occupa di produzione vinicola da oltre 600 anni e con la nuova Cantina, inaugurata nel 2012, ha voluto creare qualcosa di unico: un luogo dove la vinificazione avviene “per gravità”, un metodo che dà vita a vini più equilibrati e dai tannini più morbidi.

La struttura della cantina, vista da lontano, è stupefacente, poiché appare solo una terrazza circondata dal vigneto, due fenditure nel terreno che possono far pensare a un dipinto. Durante le visite guidate si scopre da vicino ogni fase della produzione, si impara la storia degli Antinori e si degustano vini eccezionali rinomati in tutto il mondo.
I tour disponibili sono 2, la visita Barricaia e la visita Bottaia, in italiano e inglese, entrambi culminanti nell’esperienza olfattiva, visiva e gustativa del vino. www.antinorichianticlassico.it

Cantina Marchesi Antinori

Cantina de’ Ricci a Montepulciano

Cantina storica de Ricci a Montepulciano

Chi è già stato a Montepulciano probabilmente conosce già le cantine storiche de’ Ricci, tra le più antiche al mondo, commissionate dal Cardinale Giovanni Ricci al grande architetto senese Baldassarre Peruzzi, un luogo che può essere definito la cattedrale del vino.
È un must per ogni wine lover che si rispetti, poiché in questa cantina scavata nel tufo e coperta da maestose arcate si celano file di botti dove riposa il Vino Nobile, uno dei simboli di Montepulciano e dell’eccellenza enologica italiana.

Le visite guidate, complete di assaggi di prelibatezze locali DOC, sono l’occasione per intraprendere un viaggio a ritroso nei secoli e riconoscere le similitudini con l’attuale produzione del vino grazie alla cura paziente e all’impegno costante dei viticoltori. www.dericci.it

L’itinerario tra le cantine di pregio termina qui, ci auguriamo che i nostri consigli vi invoglino a programmare una wine experience esclusiva in Toscana, patria delle cantine più antiche e degli esperimenti più coraggiosi.

Lascia un commento