Le attrazioni di Venezia d’estate

Venezia e la sua Laguna restano tra le mete top per i turisti, stranieri in particolare, non a caso è la seconda città per flusso turistico dopo Roma. La fascinosa Serenissima (così chiamata quando era capitale della Repubblica di Venezia) è anche Patrimonio dell’Umanità tutelato dell’Unesco e riserva molte attrattive in ogni stagione dell’anno; stavolta scopriremo cosa fare d’estate e quali percorsi romantici potreste fare prenotando un soggiorno in un boutique hotel a Venezia.

Passeggiate nel centro storico di Venezia

Venice attractions in summer 2012 Si comincia dai classici, per spostarsi poi negli angoli meno noti e più caratteristici: se non ci siete stati non potete mancare la Basilica di San Marco e il Palazzo Ducale, simboli della città. La Basilica è decorata con mosaici dorati, mentre la facciata policroma risale al XIII secolo, all’interno si possono ammirare la Pala d’oro e il Tesoro della Basilica.

Il Palazzo Ducale è un esempio sublime dello stile gotico veneziano, ospita oggi il Museo Civico e si sviluppa su tre ali attorno a un ampio cortile porticato, che si distingue per una decorazione marmorea in stile rinascimentale e il Pozzo dell’Alberghetti risalente al 1559. Celeberrimo anche il Ponte dei Sospiri, che collega il Palazzo alle Prigioni Nuove, costruito in pietra d’istria e così chiamato per “l’ultimo sospiro” dei condannati a morte che passavano di qui prima dell’esecuzione.

Per una visuale completa sulla romantica Venezia è indispensabile salire sul Campanile di San Marco, si può arrivare in cima in ascensore e da lì fotografare il panorama esclusivo di uno dei luoghi più amati dai viaggiatori. Venezia però non è solo gotico bensì da sempre un luogo d’incontro fra culture, grazie soprattutto alle atmosfere orientali che aleggiano in alcuni quartieri. Suggeriamo di recarsi al Campo San Bortolomio, nei pressi del Ponte di Rialto, dove si tiene il tradizionale mercato del pesce da oltre mille anni e poi camminare verso il Campiello del Million, dove sorgeva la dimora del mitico viaggiatore Marco Polo, fino a raggiungere il Sestiere di Cannaregio e fare una sosta alla Chiesa della Madonna dell’Orto, dove ammirare alcuni capolavori del Tintoretto che decorano gli interni; tra l’altro il grande pittore è sepolto proprio nella navata destra della chiesa.

Un’altra area molto suggestiva è il Campo del Ghetto, il più antico al mondo, dove risiede la Comunità Ebraica. Ben cinque le sinagoghe che è possibile visitare e un museo ebraico che testimonia il prestigio della manifattura orafa e tessile.

Magia e mistero in Laguna

Venice attractions E’ sufficiente vagare per le tipiche calli veneziane per rimanere incantati e desiderare di prolungare la permanenza, anche la sera ci sono molti scorci da ammirare ma anche luoghi da segnare sulla mappa, come lo storico Caffè Quadri, fondato nel 1775 e frequentato da Stendhal, Proust e Lord Byron, in altre parole è il posto giusto se cercate alta classe e raffinatezza.

Dopo un giro in gondola cosa c’è di meglio di un aperitivo tipico? Qui si chiamano cicheti e l’osteria veneziana prende il nome di bacaro, perciò il consiglio è di provarne una nella zona di Rialto, come l’Enoteca Schiavi, situata di fronte a un cantiere delle gondole e con vista sul canale, dove potrete sorseggiare il Pinot Grigio Cupra Ramato, vino tipico perfetto per l’estate, oppure il BacAromi, aperto da giugno a settembre, dove consigliamo lo spritz (drink che nasce proprio in Veneto) e il fritto misto preparato dallo chef.

Momenti di puro relax e svago, da gustare nei pressi di un relais di lusso a Venezia per approfittare di tutte le facilities incluse nel pernottamento.

Il meglio del cinema internazionale al Lido di Venezia

luxury hotel in center of venice Per completare la vostra vacanza e aggiungere un altro tassello alle esclusive di Venezia, la Mostra del Cinema è in programma dal 29 agosto all’8 settembre, è il festival più celebre in Italia per gli appassionati della Settima Arte. Il programma dei film sarà online a breve, intanto è noto che il Leone d’Oro alla Carriera sarà assegnato a Francesco Rosi.

Quest’appuntamento è imperdibile per chi vuole incontrare Vip e respirare il grande sogno del cinema che ogni volta si rinnova su queste sponde. Venezia concede l’opportunità di essere percorsa sia da chi ama la vita mondana sia da chi preferisce la quiete e il silenzio: entrambi i volti assicurano un viaggio di pura bellezza.