Chef e ristoranti d’eccellenza, il meglio in Italia

Gli chef stellati sono degli ambasciatori del buon gusto nel mondo, per questo è una buona regola scegliere un ristorante anche in base allo chef che dirige la cucina.
In Italia c’è l’imbarazzo della scelta, tuttavia nell’era di Masterchef ci si affida a classifiche, premi, riconoscimenti a livello internazionale, perché consideriamo gli chef come delle star, personaggi che ci svelano i segreti della gastronomia di alta qualità.

Non dimentichiamo che il Made In Italy non brilla solo nella moda, infatti il settore enogastronomico esercita un richiamo irresistibile per i viaggiatori più selettivi: qui consigliamo i 5 migliori ristoranti e gli chef più prestigiosi, l’orgoglio della tradizione culinaria tricolore.

Massimo Bottura e l’Osteria Francescana

Bottura miglior chef italiano

L’Emilia Romagna è una delle regioni predilette da chi ama la genuinità: se avete intenzione di fare un viaggio da quelle parti fermatevi a Modena, dove si trova l’Osteria Francescana, la creatura di Massimo Bottura, probabilmente lo chef più quotato degli ultimi anni, incluso tra i top 3 di The World’s 50 Best Restaurants e vincitore di molti premi autorevoli.

La sua Osteria è in realtà un ristorante minimal-chic con soli 12 tavoli, un luogo in cui esprime il suo genio spezzando le regole della cucina, facendo collidere idee e culture diverse, mettendo a punto piatti tradizionali rivisitati in menù speciali, una selezione di opere d’arte per il palato.

Osteria Francescana a Modena ristorante di lusso

Massimiliano Alajmo e Le Calandre

Alajmo chef d'eccellenza

Le Calandre vanta 3 stelle Michelin sin dal 2003 ed è il laboratorio culinario di Massimiliano Alajmo, il quale gestisce tre ristoranti e caffè-bistrot ma è qui che esprime il massimo della creatività e della bravura. Le Calandre è in provincia di Padova, a Sarmeola di Rubano, ed è il simbolo di una cucina sofisticata e appagante che nel corso degli anni sta conquistando sempre più gourmet.
Lo chef Max è rimasto modesto nonostante il successo e afferma di non inventare nulla, bensì di limitarsi a esibire gli ingredienti.
Lasciatevi catturare dalle elaborate proposte culinarie di Alajmo e scoprirete un nuovo modo di apprezzare la gastronomia italiana.

Le Calandre ristorante a Padova

Enrico Crippa e Piazza Duomo

Enrico Crippa top chef

Alba, in Piemonte, è la capitale delle Langhe, un luogo dove l’enogastronomia è sinonimo di eccellenza: tartufi e vini DOC sono alcune delle specialità del territorio, perciò non sorprende che uno dei migliori ristoranti d’Italia si trovi qui. Piazza Duomo è il nome del locale dello chef Enrico Crippa, uno dei nomi di punta di un full d’assi che sta rinnovando la cucina italiana.
Allievo di Gualtiero Marchesi, Crippa propone piatti inusuali che mantengono un legame con il territorio; nelle Langhe, infatti le persone sono abituate a mangiare bene e sono molto esigenti, un ottimo banco di prova per uno chef di talento.

Piazza Duomo ad Alba ristorante nelle Langhe

Nadia Santini e il Ristorante Dal Pescatore

Nadia Santini miglior chef donna del mondo

Nadia Santini è stata nominata nel 2013 da The World’s 50 Best Restaurants la “miglior chef donna del mondo”, perciò non può mancare in una classifica di Italy Luxury Guide.
Per conoscere il suo stile recatevi a Canneto sull’Oglio, in provincia di Mantova, nel suo ristorante Dal Pescatore: i menù derivano dalla tradizione di famiglia e ogni piatto si evolve nel tempo, senza tradire la genuinità dei sapori ma esaltando i prodotti leggeri per dare ai clienti il giusto equilibrio tra delizia e nutrimento, semplicità ed estro.

Da provare il filetto di pesce in salsa mantovana, un capolavoro della Santini che racconta la storia di questo territorio attraverso un gusto ricercato.

Ristorante Dal Pescatore di Nadia Santini

Moreno Cedroni e La Madonnina del Pescatore

Moreno Cedroni chef a Senigallia

Chiudiamo la Top 5 con Moreno Cedroni, lo specialista di piatti a base di pesce: assaggiateli alla Madonnina del Pescatore, il suo locale a Senigallia nelle Marche.
Cedroni crea sempre nuovi piatti riuscendo a stupire ogni volta i commensali, sta diventando un punto di riferimento per la gastronomia innovativa e rappresenta l’opzione ideale per chi ama mangiare pesce.

cedroni-clandestino-menu

Ora non ci sono più scuse per non provare il top della cucina in Italia, se avete già l’acquolina in bocca è tempo di partire per un lungo viaggio, gli chef d’eccellenza vi aspettano!

Lascia un commento