Friuli Venezia Giulia, 3 esperienze da non perdere

State pensando a una meta per le prossime settimane? Cercate esperienze turistiche intense e coinvolgenti distanti dagli itinerari più noti? Il Friuli Venezia Giulia potrà esaudire tutti i vostri desideri, perché è una regione molto attenta al turismo e oltre alle attrattive naturalistiche può offrire ed eventi e attività organizzati per i viaggiatori che amano la qualità raffinata.

Abbiamo scelto tre esperienze speciali per invogliarvi a visitare il Friuli, scoprite cosa vi riserva questa incantevole destinazione ricca di colori e sapori.

La strada dei castelli tra le colline friulane

Grazie agli incroci fra i popoli che sono avvenuti nel corso dei secoli, il Friuli può vantare una tradizione enogastronomica che unisce influenze slave, mediterranee e mitteleuropee, nello specifico troverete menù a base di pesce, formaggi affumicati, prosciutti celebri come il San Daniele e i più ricercati Sauris e Cormòns, infine i vini, distinti in ben 8 zone DOC.

Friuli Medieval castle Questa regione è ricca di castelli medievali, visitabili prenotando tour guidati, noi vi consigliamo Villalta di Fagagna, in provincia di Udine, dove sorge un incantevole maniero dagli interni sontuosi e dal giardino rigoglioso: vi sembrerà di fare un viaggio a ritroso nel tempo.

È uno dei castelli meglio conservati del Friuli, tuttavia se amate questo genere di location avrete l’imbarazzo della scelta, perché la strada dei castelli, un percorso di un centinaio di chilometri, si snoda da Colloredo fino a Osoppo con numerose tappe possibili in base al tempo a disposizione e al mezzo che userete (automobile o bici, per godervi il paesaggio).

San Daniele si trova su una collina e a causa della sua collocazione geografica, delle similitudini paesaggistiche e della lingua parlata dai suoi abitanti (il friulano DOC per così dire) è nota per essere la Siena del Friuli. Il prosciutto crudo DOP di San Daniele è una delle prelibatezze più rinomate d’Italia, inoltre qui si allevano le trote nelle limpide acque del fiume Tagliamento, ottime da gustare affumicate. Per fare shopping di prodotti locali visitate il Mercato della Terra, organizzato ogni terzo sabato del mese dalle 9:00 alle 13:00 negli spazi della loggia accanto alla Biblioteca Guarneriana.

Percorrere i camminamenti, esplorare le torri e al contempo scoprire i sapori che costituiscono il fiore all’occhiello di questa regione è una delle esperienze più intense da vivere in vacanza.

Rafting e trekking in Friuli per una vacanza avventurosa

Trekking in Friuli Se preferite il brivido di uno sport estremo da provare in una cornice naturale affascinante, il Friuli ha questa ulteriore ricchezza: la morfologia delle sue montagne, le rocce carbonatiche e le piogge sono la causa della grande quantità di forre e torrenti con discese mozzafiato. Tantissime le opportunità per praticare rafting o canyoning anche per chi non ha esperienza; con l’assistenza di una guida potrete praticare questi sport in sicurezza, magari iniziando dai torrenti più accessibili come il Torrente Lumiei a Sauris (Carnia), il Rio Frondizzon a Tolmezzo e il Rio Alba a Moggio.

Per il trekking, la via più idonea per addentrarsi nel cuore del Friuli, si può scegliere fra 55 sentieri che attraversano tutto l’arco alpino e l’altopiano carsico, in gran parte accessibili a tutti e solo in alcuni casi consigliati ai più esperti di escursionismo. In particolare suggeriamo un lungo itinerario che racchiude l’anima di questo luogo inimitabile, le Ippovie della Valle del Cormor, da percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo, 30 km su strade sterrate circondati dal dolce paesaggio collinare, un sentiero dove incontrerete utili pannelli informativi, borghi rurali, parchi e aziende agricole.

Campi da Golf tra mare e monti

Friuli Top Golf Clubs Nel raggio di 100 chilometri ci sono ben sette Golf Club regionali: potreste fare una partita al Tarvisio Golf & Country Club, nelle Alpi Giulie, o allenarvi al Grado Golf Club, arricchito da ostacoli d’acqua e situato a poca distanza dalla spiaggia. Ai piedi dei monti di Piancavallo, vicino Pordenone, c’è il Golf Club Castel d’Aviano, che offre uno scenario di grande impatto tra alberi secolari e un antico borgo del XVI secolo.

Le attività sportive in Friuli sono ideali per turisti che durante le vacanze vogliono provare nuove esperienze, esplorare il territorio e trovare un contatto autentico con la natura, che qui viene valorizzata al massimo con grande rispetto per le tradizioni e una forte attenzione alla qualità dei servizi.

Lascia un commento