Giocare a golf, i 10 circoli più esclusivi d’Italia

Il golf è, prima di tutto, uno stile, la ricerca del colpo preciso, del gesto perfetto, per questo chi lo pratica cerca campi da golf che corrispondano a una serie di requisiti.

Tutto ciò vale anche in viaggio, per questo vi proponiamo una selezione dei club italiani di golf tra quelli di origine storica e quelli più moderni che offrono anche centri benessere e godono di una posizione strategica per visitare le attrattive turistiche più note.
I 10 circoli scelti sono diffusi in gran parte della Penisola, un segnale dell’interesse in crescita verso questo sport da gentiluomini.

Circolo del Golf di Roma Acquasanta

1_Romaacquasanta

Nel 1903 nacque il Golf Club Acquasanta, primo esempio di eleganza anglosassone nell’area dell’Appia antica, oggi un centro polifunzionale completo di ristorante e piscina. Provate a fare una partita ammirando l’antico acquedotto romano che attraversa le 18 buche del campo e ascoltate il respiro della storia nell’unico circolo del Golf a pochi chilometri dal centro di Roma.

Golf Club Le Betulle di Biella

Biella-Le-Betulle

Biella si trova in Piemonte, ai piedi delle Alpi Biellesi, un’accogliente cittadina ricca di verde, dove nel 1956 viene realizzato il Golf Club Le Betulle, progettato dall’architetto inglese John Morrison, considerato un maestro del settore.

Il campo da golf è situato a quasi 600 metri sul livello del mare e offre una club house con ristorante, la Foresteria, un negozio per gli acquisti dei giocatori e un campo pratica per esercitarsi.

Golf Club Castelconturbia

Castelconturbia-Golf

Questa location, nei pressi di Novara, ha una storia particolare: prima era un campo da golf da 9 buche voluto dal conte Gaspar Voli e dal conte Avogadro di Collobiano, nel 1984 è stato rifondato e ridisegnato da Robert Trent Jones Senior, diventando un percorso di 27 buche e classificandosi fra i migliori dell’Europa continentale.

Nel 1991 e nel 1998 ha ospitato gli Open d’Italia.

Golf Club Asiago

Golf-Asiago

Praticare il golf non è come fare uno sport qualsiasi: la concentrazione, lo stile e la precisione sono strettamente legati al divertimento, perciò è importante saper scegliere il club giusto. Al Golf Club Asiago, in Veneto, vivrete una golf experience unica, grazie alla Golf Academy ideale sia per neofiti sia per i più esperti e alla presenza di un centro benessere per un soggiorno in totale relax.

Golf Club Cà della Nave

golf-Club-Cà

Restiamo in Veneto nelle vicinanze della romantica Venezia, è proprio alla città lagunare che si è ispirato Arnold Palmer, designer di questo campo da golf disseminato da ostacoli d’acqua, il Cà della Nave nel cuore di un parco secolare dove è possibile visitare su prenotazione una villa nobiliare del XVI secolo. Il Club vanta un ristorante molto chic per una pausa gustosa al termine di una partita avvincente.

Golf Club Lignano ASD

Golf-Club-Lignano

In Friuli sarete accolti dal campo da golf immerso nella pineta di Lignano, dove la natura rigogliosa costituisce uno scenario unico nel suo genere. La Club House è caratterizzata da una magnifica terrazza che in estate diventa la sala esterna del ristorante.

Jesolo Golf Club

Jesolo-Golf-club

Se volete conciliare una vacanza al mare con un emozionante session di golf, Jesolo Golf Club è la soluzione perfetta. 18 buche, un paesaggio splendido, la dolce brezza marina e le dune sabbiose sono alcuni fra gli elementi di riconoscimento di questo elegante Golf Club.

Circolo Golf Torino La Mandria

la-Mandria

A breve distanza dalla Reggia di Venaria Reale, in Piemonte, consigliamo questo circolo storico che ha il palmares più ricco d’Italia: qui si sono allenati e hanno vinto trofei i più grandi campioni del golf nazionale, perciò La Mandria è un luogo speciale soprattutto per chi è già pratico di questo sofisticato sport che richiede un preciso stile di vita.

Royal Park I Roveri

Roveri-Golf-Course

È difficile fare una scelta quando si hanno due possibilità ugualmente straordinarie: parliamo de I Roveri, situato anch’esso in Piemonte e circondato dallo splendido Parco Regionale della Mandria. Il campo è stato affidato all’ingegno di Robert Trent Jones Senior e in seguito ampliato da Michael Hurdzan, in altre parole questo Golf Club non ha nulla da invidiare ai migliori green degli Stati Uniti.

Circolo Golf Villa d’Este

Villa-d’Este-di-Como-Golf

Castani, pini e betulle contornano questo prestigioso club, frequentato da numerosi aristocratici europei e da molte star del cinema. Il Circolo Golf Villa d’Este, sulle colline di Como, ha mantenuto in gran parte intatto il percorso delle origini (ha aperto nel 1926) e resta una delle mete preferite dai giocatori più esigenti.

Lascia un commento