I luoghi più romantici per una luna di miele in Toscana

L’Italia è considerata come una delle mete più romantiche al mondo, una scelta naturale per i viaggi di nozze soprattutto delle coppie di altre parti del mondo, che pianificano accuratamente gli itinerari da seguire privilegiando le località più incantevoli ed esclusive.

Per questa ragione abbiamo pensato di proporre dei focus sulle migliori destinazioni per la luna di miele, ogni volta in una regione diversa.
Cominciamo dalla Toscana, terra che evoca profumi intensi, sapori genuini, colori tenui, vaste pianure e dolci colline.

Le tappe selezionate sono consigliate in particolare a chi ha già visitato Firenze, Siena e le altre città d’arte e desidera conoscere borghi e città più piccole dove trascorrere giornate indimenticabili con la propria anima gemella.

Radda in Chianti

Radda in Chianti paesaggio

Uno dei prodotti toscani più noti al mondo è il Chianti, vino rosso che ai più esperti degustatori fa pensare a un paesaggio ricco di vigneti, cipressi e borghi medievali, in altre parole l’essenza della Toscana.

Per una luna di miele all’insegna del romanticismo e dell’eleganza Radda in Chianti si rivela la meta più indicata: fa parte del cosiddetto “triangolo del Chianti”, si trova in collina e per questo offre una vista mozzafiato sulle vallate circostanti.

I filari alberati, i terrazzamenti, i muretti a secco, le siepi e le vigne sono i dettagli che rendono unica quest’opera d’arte, un borgo immerso nella quiete, perfetto come auspicio di una storia d’amore da sogno.

San Quirico d’Orcia

 

San Quirico D'Orcia luna di miele

Credits: san quirico d’Orcia http://www.gilife.it/images/2048.jpg

Proseguendo il viaggio nella provincia senese si raggiunge una località dove il tempo sembra essersi fermato e dove istante può diventare infinito: San Quirico d’Orcia. L’area della Val d’Orcia è suggerita per vacanze benessere poiché qui c’è una riserva protetta che invita i viaggiatori a sperimentare un contatto più diretto con la natura, lasciandosi alle spalle le abitudini e i ritmi della quotidianità per abbracciare la rilassatezza e la serenità.

A San Quirico potrete vedere il Castello di Vignoni, risalente all’XI secolo e ricostruito nel 1339, considerato un’oasi di pace per via della posizione dominate sulla Val d’Orcia e isolata dal borgo.

Un’altra location che non dovrebbe mancare in un viaggio di nozze è il giardino pubblico degli Horti Leonini, aperti al pubblico tutti i giorni e curati per mantenere l’aspetto originario del Cinquecento.

All’interno c’è anche un giardino delle rose, scenario poetico per chi desidera vedere luoghi sospesi in una magica atmosfera.

San Gimignano

San Gimignano

Credits:San Gimignano By Mihael Grmek (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0) or GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html)], via Wikimedia Commons

Appena giunti nel borgo di San Gimignano ci si sente protetti dalle sue mura e dalle torri che lo caratterizzano; l’Unesco lo ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità proprio per via dell’architettura medievale che non ha subito cambiamenti sostanziali nei secoli.

Da vedere il Duomo, il Palazzo del Podestà e il Palazzo del Popolo, tutti in Piazza Duomo, dove svettano anche alcune delle torri rimaste dal medioevo.
San Gimignano, tuttavia, è nota anche per un’altra eccellenza, la Vernaccia, primo vino bianco italiano a ricevere il marchio DOC nel 1966. Cosa può esserci di meglio di un brindisi con questo vino di pregio per suggellare una promessa d’amore?

Terrazza Mascagni, Livorno

terrazza mascagni livorno
Credits: https://www.flickr.com/photos/ericperrone/11685681335

Non tutti sanno che uno dei luoghi più eleganti della Toscana è sul lungomare di Livorno e, a nostro parere, è un posto incantevole per una passeggiata vicino al mare. La Terrazza Mascagni fu progettata nel 1925 e ampliata nel secondo dopoguerra, quando fu dedicata al compositore livornese Pietro Mascagni.

Del resto questa terrazza sul mare è evocativa come una melodia che si imprime nella memoria e raffinata come un’armonia eseguita da un grande artista. Il restauro effettuato negli anni Novanta ha restituito la massima bellezza alla terrazza, ripristinando le aree verdi e il gazebo originariamente deputato a ospitare i concerti.

La Toscana presenta un ampio ventaglio di località poco note che, assieme alle destinazioni preferite dai turisti, contribuiscono a farne un posto meraviglioso per viaggi di nozze ed esperienze di lusso, senza rinunciare mai all’autenticità.

Lascia un commento