Prepararsi al meglio ad un colloquio di lavoro

Prepararsi al meglio ad un colloquio di lavoro

Sapere come presentarsi al meglio quando si è alla ricerca di un posto di lavoro è un aspetto fondamentale e che non va trascurato in tutti i vari passaggi, a partire dall’invio del curriculum fino al momento del colloquio vero e proprio.

Nella maggior parte dei casi l’interview è lo step che segue una prima selezione basata sull’analisi dei curriculum vitae e delle eventuali lettere di accompagnamento. Perciò, gli obiettivi principali sono la verifica di persona sia delle competenze del candidato sia delle sue motivazioni.

Aprendo una breve parentesi riguardo al CV, ne è sconsigliata la redazione in formato europeo (http://curriculumvitaeeuropeo.eu/) in quanto spesso le aziende prediligono ricevere un documento che sia anche in grado di dimostrare la creatività del candidato e che sia capace inoltre di attrarre l’attenzione del recruiter. Specialmente se poi ci si rivolge a delle aziende straniere, occorre fare attenzione al fatto di inserire dati come l’età o anche semplicemente una foto, in quanto possono essere visti come elementi discriminatori in paesi come ad esempio la Gran Bretagna e causare quindi il cestinamento della nostra candidatura.

Un’altra buona regola da tenere a mente è quella di informarsi il più possibile riguardo l’azienda, facendo attenzione sia ai suoi obiettivi, sia riguardo a quelle che sono le sue caratteristiche principali. Infatti, potrebbe esserrvi richiesto di dimostrare il vostro interesse nei confronti dell’attività aziendale, quindi sarebbe utile evidenziare questo aspetto nella lettera di accompagnamento (cover letter) insieme ad esperienze passate, non necessariamente lavorative, attinenti però all’oggetto sociale d’impresa.

Arrivati al momento del colloquio vero e proprio, entrate nella stanza salutando cordialmente chi vi trovate di fronte e, quando siete invitati a sedervi, assumete una postura composta, ma comunque confortevole. Durante l’interview il selezionatore potrebbe cercare di mettervi in difficoltà per testare la vostra capacità di gestire le situazioni di stress; il consiglio è di ascoltare con attenzione le richieste che vi vengono fatte per poi rispondere in modo diretto e preciso. Inoltre, cercate di non guardare frequentemente l’orologio poichè potrebbe essere considerata un mancanza di rispetto.

L’aspetto comunicativo è fondamentale: quando parlate mantenete regolare il tono della voce e scandite le parole con chiarezza. Potete certamente aiutarvi con l’uso della gestualità e della mimica facciale, ma senza abusarne.
E’ importante anche guardare sempre negli occhi il vostro interlocutore, così da dimostrare sicurezza in quello che dite. Distogliere spesso lo sguardo è irrispettoso e potrà farvi perdere la concentrazione.

Ricordate che verrete giudicati anche per come vi presentate. La scelta dell’outfit da scegliere per un colloquio di lavoro è quindi fondamentale e può essere facilitata dalla consultazione del sito internet ufficiale dell’azienda, oppure osservando qual è lo style di chi già vi lavora. Dunque l’abbigliamento è un aspetto di primaria importanza che non deve essere sottovalutato.
Per trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze di incentrare le ricerche su internet. A tale scopo può essere interessante sviluppare un’analisi di quelli che sono i maggiori e-commerce online.

Tra questi vi è sicuramente Zara (http://www.zara.com/it/), la famosa azienda di abbigliamento e di accessori, che dispone di un’ampia collezione di abiti eleganti per tutte le occasioni e per ambo i sessi che possono essere anche acquistati online nell’apposita sezione del sito. I punti di forza del marchio spagnolo sono la ricerca continua di rinnovamento delle sue collezioni e i prezzi accessibili per tutte le tasche.

Zalando, invece, è un sito altamente specializzato nello shopping online e che dedica anche un’intera sezione proprio agli abiti per il colloqui di lavoro (https://www.zalando.it/colloquio-lavoro/). Al suo interno, oltre a presentare una vasta varietà di marche tra cui scegliere, dalle più tradizionali alle più fashion, offre anche alcuni consigli utili.

Un altro colosso del settore è sicuramente Calvin Klein (http://it.calvinklein.com/store/en), i cui prodotti, rivolti al pubblico sia femminile sia maschile, vanno dal vestiario ai profumi, fino agli accessori e gli orologi, anche questi elementi di cui tener conto.

Lascia un commento