La top 4 dei porti turistici italiani

Chi possiede una barca deve scegliere accuratamente dove ormeggiare il proprio panfilo e i fattori decisivi sono molti, per questo abbiamo pensato di dedicare un articolo ai porti turistici italiani più attrezzati ed esclusivi.

I diportisti hanno una serie di esigenze inerenti in primo luogo i servizi disponibili nei porti, ma anche la vicinanza ad aeroporti e altri luoghi strategici, i costi e la presenza di attrattive turistiche nei dintorni.
Conciliare tutto ciò è possibile, ma è opportuno avere una mappa dell’offerta in Italia per decidere dove approdare con il proprio yacht.

Negli ultimi anni la disponibilità di posti barca è cresciuta in modo considerevole, da 60.000 ormeggi nel 2007 si è arrivati a 83.000 odierni; inoltre bisogna aggiungere gli ormeggi presenti in porti preesistenti che fa arrivare il totale a 161.000 unità.

Scopriamo dove sono i porti turistici più richiesti e quelli meno noti ma di alto profilo per gli armatori che non vogliono rinunciare alla qualità.

I migliori porti turistici in Italia

Capri, il porto dei Vip

Capri_porto-1

In cima alla classifica dei più costosi c’è Capri, con solo 10 posti riservati ai mega yacht superiori ai 70 metri da prenotare con largo anticipo. Questo porto, meta del jet set internazionale, è situato sul versante nord dell’isola con vista sul Golfo di Napoli e offre 300 posti barca.

Proprio per via dei costi qui non è inconsueto incontrare gli emiri del Qatar, illustri nomi della moda come Giorgio Armani e Dolce e Gabbana, magnati come Abramovich e numerosi calciatori italiani come Fabio Cannavaro.

Portofino, di moda con stile

portofino-6

La differenza fra una marina e un porto turistico consiste nel tipo di servizi presenti: il classico porto è dedicato esclusivamente all’ormeggio, mentre la marina è concepita come un polo di aggregazione, che può includere anche negozi, uffici, case in affitto o in vendita.

Sebbene Marina di Portofino sia un porticciolo, rientra nella selezione dei porti più prestigiosi d’Italia in virtù della sua posizione (in mezzo a un promontorio naturale formato dall’insenatura della Baia) e del suo fascino.

Solo 16 i posti per le imbarcazioni, eppure questa meta resta una delle favorite da armatori italiani e stranieri. Tra i servizi disponibili, area Wi-Fi, videosorveglianza, power supply e negozi di generi alimentari nel borgo circostante.
L’ampia scelta di ristoranti e hotel a Portofino è una ragione ulteriore per preferire questa destinazione, ideale per esplorare tutta la Liguria in barca, soprattutto nella stagione estiva.

Porto Cervo, un gioiello nel Mediterraneo

porto_cervo_beach-5

La Sardegna non può mancare in una classifica del genere, la Marina di Porto Cervo dispone di 700 posti barca, è senza dubbio fra i più costosi ma va ritenuta un’ottima scelta: se si decide di ormeggiare la propria barca in un porto sardo per un anno intero può essere più conveniente rispetto ai soli mesi estivi.

È interessante notare che, grazie a voli delle compagnie low cost, oggi è più semplice decidere l’area di navigazione, in base alla presenza di un aeroporto collegato con la marina, una soluzione comoda per ottimizzare i costi.

A Porto Cervo i diportisti possono contare sul servizio lavanderia, la consegna a bordo di alimentari, catering, food and beverage su richiesta e la presenza di ristoranti di pregio per veri gourmet.

Marina del Gargano, la Puglia a portata di mano

porto-marina-del-gargano-4

Da qualche tempo anche il Meridione offre servizi di alta qualità ai diportisti, è il caso della Marina del Gargano, a Manfredonia, un polo d’attrazione per chi vuole esplorare la Puglia, scoprire le sue splendide spiagge oppure dirigersi verso altre rotte come la Grecia o la Croazia, facilmente raggiungibili da questo porto.

La Marina del Gargano è vicina al centro storico di Manfredonia e include un ricco ventaglio di servizi portuali: 700 posti, officina meccanica, sorveglianza notturna, yacht club, aree verdi attrezzate, attività commerciali come bar, ristoranti, gioiellerie e boutique.

marinadelgargano-3

La possibilità di noleggiare un’auto o muoversi in taxi consente di fare tappa nelle località turistiche pugliesi più rinomate, fra l’altro il Gargano è una delle aree più caratteristiche della regione ed è stato inserito dal New York Times al 29° posto tra i luoghi più belli del mondo. È il simbolo di un nuovo trend per i viaggi in Italia, una meta meno celebrata eppure capace di sorprendere il viaggiatore più esigente.

Siete pronti a salpare per i mari della Penisola sostando nei porti favoriti dalle celebrità? L’Italia è una meta da sogno per chi viaggia in yacht.

Lascia un commento